Wake me up when Bestemmie end.

Volevo giusto fare un post per spiegare alcune cose che succedono e che voi, riscaldati dalla copertina che vi ha rimboccato vostra madre, forse non sapete e anche perché mi manca un po’ scrivere. E anche se non ho nessuna ricetta pronta da farvi vedere spero di potervi dilettare comunque come feci qui e qui.

Insomma, ho pisciato la sessione settembrina di esami, convinta del fatto che essa non esista e che gli appelli di settembre siano appelli finti, che mettono solamente per metterti ansia. Questo per giustificare il fatto che non mi va di studiare e non ne trovo il tempo materiale perché sono impegnata in cose più importanti e a cui tengo di più. Tipo lo shopping. No, non è vero, non faccio shopping da un sacco di tempo.
In concomitanza con questa mia decisione è successo che il bar e la cucina dell’Angelo Mai hanno dovuto chiudere perché i viggili ci hanno fatto un ordine di chiusura e come motivazione hanno messo che non facciamo attività culturale e somministriamo senza permesso. Successivamente abbiamo fatto ricorso al Tar e questo ha riconosciuto fortunatamente che si fa attività culturale, e anche bella, ma che purtroppo non possiamo far usufruire al pubblico il servizio di bar e cucina. Nell’attesa di trovare quindi una licenza temporanea per somministrare siamo tutti un po’ tristi ma resistiamo e lottiamo contro questo accanimento facendo comunque la programmazione e invitando il pubblico a portarsi cose da bere e da mangiare. Che poi la cosa strana è che tutti rimangono stupiti ma in realtà dovreste essere felici perché potete portare quello che volete. E poi vi lamentate quando volete entrare in un posto con il vostro bottiglione di vodka lemon fatto a cazzo di cane, invece da noi, temporaneamente, potete fare tutto quello che volete.
Vabè comunque siamo tutti un po’ a pezzi, noi dell’Angelo Mai, perché senza bar non possiamo fare molto dato che è l’unica nostra fonte di sostentamento e serve fondamentalmente ad affrontare tutte le spese, tipo pagare gruppi e organizzare mostre e via dicendo. Qui trovate la campagna che abbiamo sviluppato a fronte di queste difficoltà.
Non potete fare molto ma il supporto morale è molto gradito.

Detto questo, io non sto cucinando più come voglio e dato che non sto nemmeno studiando mi ritrovo in un limbo molto sgradevole in cui la bestemmia è all’ordine del giorno più di prima.
Sembra quasi che nel precedente post me la sono tirata da sola, è incredibile. Non dirò più di essere felice, l’equilibrio è così precario che dopo una settimana mi ritrovo di merda un’altra volta.

Poi, cosa posso dirvi senza lamentarmi?
-Tra 11 giorni è il mio compleanno. Voglio gli auguri e prendermi lo sbattitore con i punti della Sma.
-Sono dimagrita un altro kilo e questo mi rende contenta della mia determinazione anche se stamattina sulla crepe Dukan ci ho messo del cioccolato sciolto per renderla appetibile.
-Gli ormoni che sprizzo quando ho il ciclo fanno impazzire gli uomini e questa è una bella cosa.
-X factor è una merda solo in Italia. All’estero spaccano tutti.
-Mi hanno regalato la fiamma ossidrica per fare la crème brulée. Non so ancora se usarla per fare ‘sto dolce o per infiammare chi ancora parla dei Radiohead.
-La Sfiga non esiste, è l’atteggiamento che cambia le cose.
– Merda Dio.

Passo e chiudo.

Questa voce è stata pubblicata in Cose ignoranti e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

15 risposte a Wake me up when Bestemmie end.

  1. Marco ha detto:

    Questi sono pazzi… che significa non fai attività cultiurale?

  2. Milla ha detto:

    Ti bacio (castamente) per aver detto quella cosa sui Radiohead. Hanno proprio rotto il cazzo.

  3. Olga Minoprio ha detto:

    io la fiamma ossidrica la userei in generale, ma non per il suddetto dolce.

  4. Alex ha detto:

    i “viggili” non se possono guardà, il bar non è “l’unica fonte di sostentamento”, è la principale, c’è anche il biglietto d’ingresso che potreste aumentare leggermente per sopperire alla mancanza di entrate del bar, adoro i Radiohead ma sulla sfiga sono d’accordo, passo e chiudo, notte! ;-)

    • giuliamazzone ha detto:

      ma io ho chiesto l’opinione a qualcuno?
      Ho scritto un post senza fare domande, non c’è bisogno che ognuno d voi mi dica quello che pensa,

  5. paolo ha detto:

    Giulia fra i commenti si posso lasciare bestemmie creative e originali per i simpatizzanti del blog ?
    Ciao a presto !

  6. paolo ha detto:

    questa la ho sentita in caffetteria di buon mattino: ” Dio verme ” !!! da favola … :-) ciao

  7. non-posso-dirlo ha detto:

    Auguri in ritardo, e aggiungo che Dio spaccia siringhe usate di AIDS col Cancro.

    Mi rattrista non sentirti felice, quindi penso che Dio abbia inventato la grattuggia per i coglioni degli uomini e stia raccogliendo in un container tutta la sborra del mondo per bersela e quindi affogarci.

    Dio pippi sbuccia ananas sono ubriaco e al lavoro, ma ti stimo profondamente e mi manchi anche se non ti conosco.

    • giuliamazzone ha detto:

      È uno dei migliori commenti al blog di sempre. Grazie Alfredo. :) Un bacio, torno presto.

    • giuliamazzone ha detto:

      e nessun ritardo, il mio compleanno è oggi!

      • non-posso-dirlo ha detto:

        Non so contare :( Dio Clisterino marrone.

        Per il tuo compleanno ti auguro una botta di culo impressionante tipo dei soldi, una serenata da Frank Ocean e che vi diano a GRATIS la licenza di spaccio alimentare all’Angelo Mai e gli ingredienti pagati a vita.

        Ho fiducia.

      • giuliamazzone ha detto:

        speriamo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...